Menu
A+ A A-

Geomanzia come Scienza Sacra

Geomanzia come arte di un’antica conoscenza che consiste nella capacità di poter rilevare e mappare un territorio attraverso l’utilizzo della radiestesia/rabdomanzia, in modo da distinguere la sacralità di un luogo che contiene al suo interno un progetto celeste in riferimento al quale l’uomo erige i suoi monumenti.

Molte civiltà antiche hanno utilizzato questo metodo intuitivo allo scopo di realizzare siti religiosi e civili al fine di trarne il massimo vantaggio per il benessere fisico e spirituale. 

Biografia

Mauro Aresu nasce a Palau in Sardegna nel 1958 e sin da piccolo è affascinato dall’archeologia.

Nel 1985 è nominato Ispettore Onorario per l’Archeologia avendo così l’opportunità di approfondire le proprie ricerche relative ai periodi preistorici. Ha conseguito alcuni importanti ritrovamenti oggi catalogati dal Ministero dei Beni Culturali.

Nel corso della sua oltre trentennale esperienza Mauro Aresu ha potuto affinare le più svariate tecniche di ricerca archeologica con particolare riguardo alla contestualizzazione sociologica degli antichi progenitori sardi (culti, credenze popolari e gerarchie sociali).

Dal 1991 si rende conto di possedere facoltà che gli consentono di utilizzare la bacchetta da rabdomante anche per la rilevazione di energie sottili irradiate dal terreno. 

Sempre nello stesso periodo Mauro Aresu estende la propria sperimentazione all’impatto che tali energie hanno sulla salute umana e ne individua le carenze energetiche.

Nel 1997 fonda l’Associazione “Uomo Natura Energia” con sede a Palau. 

Mauro Aresu è anche autore di un saggio  monografico, di due libri di archeologia ed una grande quantità di articoli su riviste e pubblicazioni specializzate.

E' stato inoltre ospite in diversi programmi televisivi nazionali. 

http://www.uomoterra.it/associazione/biografie